CONFERENZA DEI SINDACI IL 18 E 19 DICEMBRE 2019 •Stampa•
Avvisi e Notizie

Convocata la Conferenza dei Sindaci e dei Presidenti EGATO4 Latina per il 18 in prima
convocazione e il 19 dicembre in seconda alle ore 8.45.

L'orario insolito è causato dal nutrito Ordine del Giorno che riportiamo brevemente.

- Ratifica della convenzione tra Egato5 Frosinone e Egato4 Lazio sud 

- Piano operativo per l'ambiente. Interventi a tutela del territorio e delle acque

- Aggirnamento tariffa periodo 2018-2019

- Articolazione tariffaria si sensi della delibera ARERA 665/2017

- Regolamentazione del Bonus Sociale Idrico.

 

In merito riceviamo e pubblichiamo dalla Confconsumatori e Associazione Pendolari 
Minturno e Scauri le seguenti osservazioni.

Emergenza torbidità sud pontino – Conferenza dei Sindaci del 18/12/2019

All’ordine del giorno della Conferenza dei Sindaci del prossimo 18 dicembre non c’è
il problema della #torbidità, si discuterà di #tariffa, aggiornamenti tariffari 2018-2019,
di approvazione dell’articolazione tariffaria ma non di torbidità!

E’ necessario che i sindaci del Sud Pontino siano davvero al servizio del territorio e
pongano politicamente il problema della torbidità nella Conferenza dei Sindaci e
quindi nei confronti del gestore #Acqualatina.

E’ per questo motivo che questa mattina abbiamo ufficialmente chiesto ai sindaci
dei comuni di #Gaeta, #Formia, #Minturno, #Spignosaturnia, #Castelforte e
#Santicosmaedamiano

- Di fare fronte comune nell’interesse esclusivo dei propri cittadini;
- Di chiedere di porre all’ordine del giorno della prossima Conferenza dei Sindaci il
  pluridecennale problema della torbidità del #sudpontino;
- Di chiedere un rendiconto dettagliato (spese, costi, sperimentazioni, dati sulle
  sorgenti, risultati e conclusioni) al gestore di tutte le iniziative ad oggi poste in
  essere sul tema della torbidità a partire dal 2005;

- Di sollecitare la Conferenza dei Sindaci, preso atto della inadeguatezza delle
  iniziative ad oggi predisposte dal gestore, ad intraprendere iniziative autonome
  per promuovere la definitiva risoluzione della problematica e verificare lo stato
  delle sorgenti del sud pontino;
- Di sollecitare la Conferenza dei Sindaci, quale organo di controllo, affinché ponga
  in essere tutti gli accertamenti contrattuali ed extracontrattuali tesi a far emergere
  eventuali responsabilità anche penali nella gestione del fenomeno ed evitare così
  eventuali sue proprie responsabilità penali;
- Di sollecitare la Conferenza dei Sindaci affinché assicuri la trasparenza di tutti i
  dati relativi al bilancio idrico (qualità delle acque, dati delle sorgenti, gestione degli
  impianti e perdite idriche, depurazione) nonché predisposizione di misure
  compensative del disagio subito dai cittadini (indennizzi, risarcimenti danni).

Associazione Pendolari Stazione Minturno Scauri

Confconsumatori Latina Avv. Franco Conte