Notizie
ACQUALATINA: COSA NON FUNZIONA •PDF• •Stampa• •E-mail•

ESPOSTO DELL'OTUC CONTRO ACQUALATINA
CRITICHE PESANTI SULLA GESTIONE

Con una comunicazione inviata ai vari responsabili del Servizio Idrico, abbiamo segnalato i comportamenti assunti da qualche mese da Acqualatina nella sua qualità di gestore, comportamenti  che vengono giudicati ai limiti della decenza se non illegittimi.
La nota elenca una serie di punti che a nostro parere non possono essere taciuti, quali ad esempio la morosità sia per il recupero crediti che per i distacchi. Le indicazioni ARERA, Autorità competente, sembra non siano state eseguite, inoltre si ha notizia di decreti ingiuntivi emessi in periodo di pandemia. Inoltre la Conciliazione risulta tuttora bloccata, il Regolamento del servizio riveduto e corretto è sospeso da più di un anno, quello della Camera di Conciliazione fermo da anni e non aggiornato nonostante ripetute noste richieste.
Questi sono solo alcuni punti, vedremo se ci saranno risposte su tutti!

Ecco l'elenco completo:

1) Conciliazioni paritetiche bloccate da oltre 6 mesi. Alla data odierna la Camera di Conciliazione, prima in Italia, è ancora inattiva dopo la sospensione per motivi sanitari e non se ne comprende il motivo. Non trova giustificazione la sola causa Covid in quanto le conciliazioni con Arera non si sono mai bloccate. E’ stato proposto di farle on line e di firmarle con firma digitale, ma a tutt’oggi continua il silenzio;

2) Riteniamo gravi le disalimentazioni per morosità che sembra si siano effettuate durante il Covid  ignorando la delibera dell’Autorità che ha disposto ai gestori del S.I.I. di sospendere tali attività;

3) I Decreti ingiuntivi per morosità sono continuati durante tutto il periodo del Covid;

4) Da oltre un anno attendiamo di essere convocati per modifiche al Regolamento di Conciliazione paritetica nonostante due lettere di sollecito inoltrate all’amministratore. L’AD si è reso subito disponibile a convocare un tavolo tecnico, ma alle parole non sono mai seguiti i fatti;

5) Abbiamo riscontrato come nelle fatture con ricalcolo di consumi da oltre due anni non viene mai allegata la richiesta precompilata al fine di agevolare l’utente nel richiedere l’avvenuta prescrizione secondo quanto deliberato dall’Autorità;

6) In data 20 giugno u.s. abbiamo inoltrato al Gestore la richiesta di riaprire gli sportelli al pubblico al fine di poter permettere agli utenti di svolgere pratiche personalmente in caso di necessità. Alla data odierna nessuna risposta è pervenuta.

Latina, 29/07/2020
M.C.

 
Apertura sportelli •PDF• •Stampa• •E-mail•

SPORTELLI TERRITORIALI E PUNTI ACQUA COMUNALI

SOLLECITATA LA RIAPERTURA

 

Con una richiesta inviata all'AD di Acqualatina Ing. Lombardi e al Dirigente STO
Ing. Bernola, abbiamo sollecitato la riapertura degli Sporteli Territoriali di 
Acqualatina e dei Punti Acqua dei vari comuni dell'EGATO4.

Ci ha spinto a farlo il superamento del periodo critico del COVI-19. Inoltre da varie 
segnalazioni di utenti abbiamo rilevato che lo svolgimento delle pratiche per via
telematica non sempre è risultato agevole segnalandolo nella richiesta:

"In effetti la sostituzione di tali servizi con procedure telematiche spesso complesse
non risulta condivisa da buona parte della cittadinanza che, per mancanza di una
adeguata esperienza all’utilizzo della rete o a causa del mancato accesso alla stessa,
incontra gravi difficoltà a risolvere un problema o a formalizzare una pratica".

OTUC Latina

 
L'ING. BERNOLA A CAPO DELLA STO •PDF• •Stampa• •E-mail•

L'ING. UMBERTO BERNOLA ASSUME LA DIREZIONE DELLA STO ATO4

Dopo una breve parentesi nello scorso dicembre, l'ing. Bernola è stato
nominato Dirigente della Segreteria Tecnica Operativa dell'ATO4.
Un passo in avanti notevole nella travagliata storia della Segreteria
Tecnica che, ricordiamo, deve verificare la gestione dell'intero ATO4
Lazio sud del Servizio Idrico.

Si spera ora che l'organico della Segreteria, sceso a zero per lungo
periodo, torni ad assumere con ulteriori nomine quello spessore del
tutto indispensabile per i compiti estremamente gravosi cui deve fare
fronte.

L'ing. Bernola vanta una notevole esperienza specifica nel settore in
quanto ha svolto gli stessi compiti per anni presso la contigua STO5 di
Frosinone le cui problematiche sono del tutto simili a quelle dell'ATO4.

Il suo curriculum è di tutto rispetto, spaziando su vari aspetti tecnici
ed organizzativi nel campo dell'Amministrazione Pubblica, in grado di
garantire quindi un'azione finalmente decisa e puntuale nei controlli
di gestione troppo a lungo impossibili.

Un sincero augurio quindi di buon lavoro da parte dell'OTUC.

 
ASSEMBLEA 28 maggio 2020 •PDF• •Stampa• •E-mail•

L'assemblea delle associazioni OTUC è stata convocata per giovedì 28 maggio ore 15.30.
L'incontro avverrà  in modalità videoconferenza.

L'Ordine del Giorno:

1. Presentazione del nuovo Dirigente STO ing. Bernola
2. Acquisto di materiale di cancelleria e del software di videoconferenza
    Cisco System  WEBEX come già discusso
3. Provvedimenti dell'ARERA  in relazione alla pandemia Coronavirus
4. Modifiche al Regolamento di Conciliazione e attivazione delle conciliazioni in
    via telematica con firma digitale
5. Situazione della disponibilità e torbidità dell'acqua nel sud pontino
6. Comunicazione relativa al rimborsi spese di  viaggio 2019 che risultano al momento
    in pagamento. Situazione di cassa. .
7. Varie ed eventuali
 
Segreteria OTUC  
20/05/2020
 
CORONAVIRUS & ARERA •PDF• •Stampa• •E-mail•

CORONAVIRUS: LE AGEVOLAZIONE DELL'ARERA PER LE UTENZE

ACQUALATINA FACILITA LE RICHIESTE DI RATEIZZAZIONI.

Voci diverse e contrastanti si sono diffuse a proposito delle agevolazioni
per gli utenti decise dall'ARERA, l'agenzia che si occupa delle utenze.
Diciamo subito che la sospensione del pagamento delle bollette è stata
autorizzata SOLO per i comuni ricadenti nella originale "zona rossa",
tutti in Lombardia e nel Veneto, fino al 30 aprile 2020.
Nessuna estensione a livello nazionale, richiesta unanime ma ignorata.

Per le morosità invece l'ARERA è intervenuta bloccando tutti i distacchi
delle utenze di elettricità, acqua e gas per morosità fino al 3 aprile per
famiglie e piccole imprese. I distacchi effettuati nel periodo di crisi
dovranno essere riattivati. Dopo tale data il fornitore che volesse
effettuare il distacco dovrà ripetere l'intera procedura da capo.

Nulla è stato previsto per la sospensione delle bollette a livello nazionale,
provvedimento da più parti richiesto inutilmente. 

Attivate inoltre da più aziende procedure di rateizzazioni a richiesta
per utenti in difficoltà. Disponibilità in tal senso sono venute anche da 
Acqualatina in risposta alla nostra richiesta. 

 
<< •Inizio• < •Prec.• 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 •Succ.• > •Fine• >>

•Pagina 1 di 20•