CONVOCATO IL CONSIGLiO OTUC •PDF• •Stampa• •E-mail•
Avvisi e Notizie

L'assemblea dell'OTUC è stata convocata con la seguente comunicazione:

 

Con la presente le SS.LL. in qualità di membro effettivo o, in caso di assenza, in qualità di membro supplente, sono convocate per il giorno 18/12/2012 p.v. alle ore 15,30 presso la  Provincia di Latina –Sala Loffredo - Via Costa,1 – Latina,  per esaminare il seguente O.d.G.:

 

  1. Prosecuzione dei lavori modifiche del regolamento servizio idrico integrato ;
  2. Modifica carta dei servizi;
  3. Risposte della A.D. Acqualatina alla diffida OTUC del 23 novembre u.s. ;
  4. Situazione rimborso degli addebiti per mancato utilizzo fognature e depurazione;
  5. Varie ed eventuali;

Le SS. LL. sono pregate di dare conferma della presenza.

 

Latina,11/12 /2012

 
IL COMITATO CON GLI OCCHIALI.... •PDF• •Stampa• •E-mail•
Avvisi e Notizie

Latina,  10/12/2012

Con il solito pittoresco comunicato stampa, uno dei tanti  "Comitato Acqua Pubblica"   attacca la politica di recupero crediti di Acqualatina asserendo che le modalità applicate non corrispondono al Regolamento e alla Carta dei Servizi  e  provocano addebiti non dovuti agli utenti. Questa affermazione è verissima e condivisibile, quindi ben venga.

Peccato però che il comunicato  termini attaccando, more solito, l'Otuc e le sue associazioni definendole  tra l'altro "SPESSO MIOPI!"

Non si capisce per quale motivo questi autonominati "Comitati", e gli stravaganti personaggi che spesso ne manovrano le fila,  mostrino un livore estremo verso l'Otuc ignorando quanto questo fa a favore dell'utenza intervenendo sui regolamenti  e richiedendo continue modifiche  in accordo alle leggi vigenti ed agli interessi dell'utenza.

Nel caso in questione il suddetto Comitato non si è però accorto, o ha fatto finta di non accorgersi,  che l'OTUC aveva  diffidato fin dal  20 novembre, ovvero 18 giorni prima del  comunicato,  l'Amministratore Delegato di Acqualatina dott. Besson sullo stesso identico argomento chiedendo riscontri urgenti. La diffida è stata inviata in copia anche all'ing. Vagnozzi della Segreteria Tecnica Operativa dell'Ato4 ed è tuttora visibile sul sito  otuclatina.it. Chi sarebbero i miopi nell'occasione? A chi consigliare una visita dall'oculista?

Si assiste, come spesso è già accaduto in passato, alla strana situazione per cui più organismi, di cui uno istituzionale ovvero l'Otuc e altri spontanei e gestiti in maniera insondabile, hanno interessi comuni ma agiscono separatamente e a volte in disaccordo tra loro! L'Otuc si è sempre estraniato dalle polemiche lasciando liberi i Comitati di divertirsi come credono.

Infine tocca segnalare la superficialità con cui alcuni cronisti seguono questi argomenti rendendo così un pessimo servizio alla testata cui appartengono. Capita infatti che i due quotidiani più diffusi in provincia riportino entrambi la notizia del comunicato. Peccato però che uno, evidentemente facendo gli opportuni controlli,  segnali correttamente le due iniziative. L'altro invece pubblica unicamente la versione del Comitato  auspicando in chiusura che l'Otuc intervenga!!  Il cronista evidentemente ha dimenticato di verificare la notizia come deontologia professionale imporrebbe.

OTUC  Latina

 
ACQUALATINA DIFFIDATA •PDF• •Stampa• •E-mail•
Avvisi e Notizie

LAtina, 20.11.2012

Sono state segnalate ad alcune associazioni OTUC   anomalie varie nella procedura di recupero crediti messe in atto da Acqualatina tramite agenzie esterne. Per fare chiarezza in merito e ristabilire eventualmente  la conformità delle procedure adottate  a quanto previsto dal Regolamento, l'Otuc nella persona del Presidente Villano ha inviato la seguente comunicazione all' A.D. dott. Besson e per conoscenza all'ing. Vagnozzi della STO:

 

Oggetto: Diffida per il mancato rispetto della procedura di recupero per morosità

In riferimento alle modalità del recupero del credito a seguito di morosità, concordate prima con l’ATO4 e deliberate successivamente dalla Conferenza dei Sindaci in data 29.07.2012, riscontriamo nostro malgrado, da numerose segnalazioni pervenute dalle varie associazioni aderenti l’OTUC e dai singoli utenti, che la procedura da voi effettivamente applicata risulta essere assolutamente contraria.

In effetti, con modalità del tutto arbitrarie, da parte della Vs società non vi è il rispetto dei termini previsti dalla Carta dei servizi, tanto più che assistiamo a telefonate con toni non conciliativi da parte di società incaricate (Euro service) anche solo dopo pochi giorni di ritardo dalla scadenza della fattura. Appare doveroso, dunque, domandarsi preliminarmente il motivo per cui ciò stia accadendo nuovamente e soprattutto se  e quale potrà essere l’entità di tali costi aggiuntivi posti a carico degli utenti.

Pertanto, Vi diffidiamo dal proseguire con tale modalità e di applicare quanto previsto e stabilito dalla Carta dei Servizi, senza prevedere costi aggiuntivi per gli utenti.

Certi che vogliate provvedere sollecitamente ad interrompere tali procedure arbitrarie ed onerose e, per conseguenza ripristinare il corretto andamento del recupero del credito, restiamo in attesa di un pronto e sollecito riscontro, con avvertimento che il perdurare di tali procedure ci vedrà costretti a mettere in atto ogni forma di sensibilizzazione e denuncia sul Vs operato.

Distinti saluti.

Latina, 20 novembre 2012

Il Presidente

Antonio Villano

 
<< •Inizio• < •Prec.• 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 •Succ.• > •Fine• >>

•Pagina 10 di 21•