Acqualatina
C.S. ACQUALATINA 15-01-2016 •PDF• •Stampa• •E-mail•

COMUNICATO STAMPA


Latina, 15 gennaio 2016

Il Consiglio di Amministrazione ha proceduto alla cooptazione della Dott.ssa Alessandra Faiola

Nell'odierna seduta, il Consiglio di Amministrazione, in seguito alla rinuncia da parte della Dott.ssa Rossella Rotondo alla carica di consigliere, ha proceduto alla cooptazione della  Dott.ssa Alessandra Faiola nello stesso CdA.
Il CdA ha, poi, dato mandato al Presidente di annullare la precedente convocazione dell'Assemblea ordinaria e di procedere a nuova convocazione per la nomina sia di un consigliere di amministrazione che dei membri di parte pubblica del collegio sindacale.
La seduta dell'Assemblea è prevista per i giorni 1 e 2 febbraio, rispettivamente in prima e seconda convocazione.

Servizio Comunicazione Acqualatina S.p.A.

 
C.S. ACQUALATINA 16-01-2016 •PDF• •Stampa• •E-mail•

COMUNICATO STAMPA

Latina, 16 gennaio 2016

Chiarimenti all’articolo “Diffidati sugli investimenti”, pubblicato a pagina 7 dell’edizione del 15/01/2016 di “Latina Editoriale Oggi”.

I dissalatori nelle Isole Pontine verranno realizzati senza oneri per gli utenti. Non esiste alcuna diffida.

Nell’articolo sopra menzionato si tratta dell’approvvigionamento idrico delle isole pontine, che dal 1° luglio 2015 è passato dalla Regione Lazio alla responsabilità di Acqualatina, e che viene oggi realizzato tramite navi cisterna e a tendere grazie a impianti di dissalazione, come stabilito dal Protocollo d’intesa sottoscritto tra Regione Lazio, ATO4, Acqualatina e Amministrazioni comunali di Ponza e Ventotene.
Nell’articolo si riportano, però, sul tema dati e notizie inconfutabilmente errate.
In primo luogo si parla di “diffida” da parte dell’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico nei confronti di Acqualatina. Non esiste alcuna diffida, né su tale tema né su altri.
Esiste, invece, il protocollo d’intesa sopra menzionato grazie al quale, non solo i dissalatori verranno realizzati, ma non comporteranno oneri per gli utenti, in quanto la loro realizzazione sarà coperta interamente dal finanziamento regionale.
E veniamo ad un altro punto: nell’articolo si parla di dissalatori pagati “due volte”, altra falsità.
Gli importi relativi alla costruzione dei dissalatori non sono stati mai pagati dagli utenti in quanto, ai fini della tariffa, gli investimenti possono essere presi in considerazione, solo dopo la loro concreta realizzazione e l'effettivo accertamento della loro entrata in funzione.
I dissalatori non sono ancora stati realizzati e, quindi, sarebbe stato impossibile nel passato, e lo è tuttora, prevederne la copertura in bolletta.
Al fine, poi, di anticipare il risparmio rappresentato dagli impianti di dissalazione, ferma restando la procedura per la realizzazione degli impianti definitivi che è già in corso, è prevista l’adozione di impianti provvisori che consentiranno di rendere autonome le isole pontine dal punto di vista dell’approvvigionamento idrico in tempi brevi e, quindi, di ottenere i relativi risparmi, anche prima della realizzazione dei dissalatori definitivi.
Proprio un impianto provvisorio è stato l’oggetto della Conferenza dei Servizi a cui si fa riferimento erroneamente nell’articolo.
Ancora una volta, dunque, si riportano informazioni falsate, e si parla di “sprechi” laddove, al contrario, vengono portati avanti progetti importanti in grado di garantire benefici oggettivi alla collettività.
Servizio Comunicazione Acqualatina S.p.A.

 
C.S. ACQUALATINA 04-01-2016 •PDF• •Stampa• •E-mail•
COMUNICATO STAMPA


Latina, 4 gennaio 2016

Il Consiglio di Amministrazione ha eletto il Presidente, il Vicepresidente e l’Amministratore Delegato della Società.


Si è riunito oggi, nella sede legale di Acqualatina S.p.A., il Consiglio di Amministrazione con all’ordine del giorno l’elezione delle cariche amministrative societarie.
Alla carica di Presidente è stato eletto l’Avv. Giuseppe Addessi, mentre a quella di  Vicepresidente è stato nominato il Dott. Rocco Failla. All’Ing. Raimondo Luigi Besson, infine, è stata conferita la carica di Amministratore Delegato della Società.
Il CdA ha poi dato mandato al Presidente di convocare l’Assemblea ordinaria dei Soci per la nomina dei nuovi membri di parte pubblica del Collegio Sindacale, a seguito della mancata accettazione da parte dei membri eletti nell’Assemblea dello scorso 14 dicembre. L’Assemblea avrà luogo in data 25 e 26 gennaio 2016, rispettivamente in prima e seconda seduta.

Servizio Comunicazione Acqualatina S.p.A.

 

 

 
 
C.S. ACQUALATINA 21-12-2015 •PDF• •Stampa• •E-mail•

COMUNICATO STAMPA

Latina, 17 dicembre 2015

INIZIA IL PRIMO CICLO DI LETTURA DEI CONTATORI PER IL 2016.
A FONDI,FORMIA,ANZIO,TERRACINA E APRILIA PASSERANNO GLI INCARICATI DI PUBBLICO SERVIZIO.

Da lunedì 21 dicembre 2015 il personale autorizzato da Acqualatina effettuerà il primo ciclo di lettura dei contatori idrici per il 2016 nei Comuni di Fondi, Formia, Anzio, Terracina ed Aprilia.
Il personale è qualificabile come "incaricato di pubblico servizio", si richiede pertanto agli utenti la massima collaborazione.

Il personale autorizzato effettuerà le letture dei contatori e le verifiche di funzionamento a partire da lunedì 21 dicembre 2015. Le attività per la rilevazione dei consumi si protrarranno fino a sabato 2 aprile 2016 domeniche e festivi esclusi per il Comune di Fondi, fino a sabato 30 aprile 2016 domeniche e festivi esclusi per i Comuni di Formia, Anzio, Terracina e fino a sabato 18 giugno 2016 domeniche e festivi esclusi per il Comune di Aprilia.

Invitiamo gli utenti a offrire la massima collaborazione dando accesso ai contatori e a non ostacolare lo svolgimento delle normali attività di lettura in quanto il personale è identificabile come "incaricato di pubblico servizio".

Nel caso in cui il letturista non possa registrare la lettura del contatore, lascerà al cliente una cartolina per inviare l'autolettura. Questa cartolina deve essere restituita compilata entro cinque giorni per consentire la registrazione del consumo ed inserirlo nella bolletta successiva.

E' possibile inviare l'autolettura anche tramite il sito internet www.acqualatina.it<http://www.acqualatina.it/>, attraverso il menù "Autolettura", alla voce  "Inserisci la tua Autolettura", oppure chiamando il numero verde 800 085 850.

Nel caso in cui non sia possibile registrare la lettura ed il cliente non la invii, la bolletta sarà emessa su un consumo stimato.

Ricordiamo inoltre a tutti i clienti che i letturisti Autorizzati sono dotati di un tesserino di riconoscimento con foto. Ciascun letturista ha inoltre un numero di matricola: chiamando il numero verde 800 085 850 è possibile verificarne l'identità.

Infine, il personale Acqualatina non chiede mai denaro o assegni.
Invitiamo tutti i clienti a verificare l'identità dei letturisti chiamando il numero verde 800 085 850, dal Lunedì al Venerdì dalle 8.00 alle 20.00 ed il Sabato dalle 8.00 alle 13.00.

Servizio Comunicazione Acqualatina S.p.A.

 
C.S. ACQUALATINA 17-12-2015 •PDF• •Stampa• •E-mail•

COMUNICATO STAMPA

Latina, 17 dicembre 2015

INIZIA IL PRIMO CICLO DI LETTURA DEI CONTATORI PER IL 2016.
A ROCCASECCA DEI VOLSCI, SPERLONGA E NETTUNO PASSERANNO GLI INCARICATI DI PUBBLICO SERVIZIO.

Da lunedì 28 dicembre 2015 il personale autorizzato da Acqualatina effettuerà il primo ciclo di lettura dei contatori idrici per il 2016 nei Comuni di Roccasecca dei Volsci, Sperlonga e Nettuno.
Il personale è qualificabile come "incaricato di pubblico servizio", si richiede pertanto agli utenti la massima collaborazione.

Il personale autorizzato effettuerà le letture dei contatori e le verifiche di funzionamento a partire da lunedì 28 dicembre 2015. Le attività per la rilevazione dei consumi si protrarranno fino a sabato 2 gennaio 2016 domeniche e festivi esclusi per il Comune di Roccasecca dei Volsci, fino a sabato 27 febbraio 2016 domeniche e festivi esclusi per il Comune di Sperlonga e fino a sabato 9 aprile 2016 domeniche e festivi esclusi per il Comune di Nettuno.

Invitiamo gli utenti a offrire la massima collaborazione dando accesso ai contatori e a non ostacolare lo svolgimento delle normali attività di lettura in quanto il personale è identificabile come "incaricato di pubblico servizio".

Nel caso in cui il letturista non possa registrare la lettura del contatore, lascerà al cliente una cartolina per inviare l'autolettura. Questa cartolina deve essere restituita compilata entro cinque giorni per consentire la registrazione del consumo ed inserirlo nella bolletta successiva.

E' possibile inviare l'autolettura anche tramite il sito internet www.acqualatina.it<http://www.acqualatina.it/>, attraverso il menù "Autolettura", alla voce  "Inserisci la tua Autolettura", oppure chiamando il numero verde 800 085 850.

Nel caso in cui non sia possibile registrare la lettura ed il cliente non la invii, la bolletta sarà emessa su un consumo stimato.

Ricordiamo inoltre a tutti i clienti che i letturisti Autorizzati sono dotati di un tesserino di riconoscimento con foto. Ciascun letturista ha inoltre un numero di matricola: chiamando il numero verde 800 085 850 è possibile verificarne l'identità.

Infine, il personale Acqualatina non chiede mai denaro o assegni.
Invitiamo tutti i clienti a verificare l'identità dei letturisti chiamando il numero verde 800 085 850, dal Lunedì al Venerdì dalle 8.00 alle 20.00 ed il Sabato dalle 8.00 alle 13.00.

Servizio Comunicazione Acqualatina S.p.A.

 
<< •Inizio• < •Prec.• 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 •Succ.• > •Fine• >>

•Pagina 3 di 107•