OTUC: Assemblea del 14/3/2017 •PDF• •Stampa• •E-mail•
Avvisi e Notizie

OTUC: Convocata l'assemblea per martedì 14 marzo 2017

Acque agitate per la gestione di Acqualatina. Acea continua imperterrita nel suo tentativo di acquisire Idrolatina e divenire così il socio privato di Acqualatina. I sindaci del nuovo corso cercano di opporsi alla scalata e di reperire i fondi per far valere il diritto di prelazione contrattuale. In mezzo gli utenti, alle prese con tariffe sempre più care e servizio, almeno al sud della provincia, non propriamente soddisfacente.
L'Otuc, ovvero le associazioni dei consumatori che si occupano del servizio idrico, si riunirà martedì 14 per discutere della situazione. La Presidenza Otuc ha inoltre appena concluso il Tavolo Tecnico insieme a Acqualatina e la Segreteria Tecnica, per adeguare la Carta dei Servizi alle nuove normative dettate dall'AEEGSI.
Mille problemi che, per i non addetti, risultano difficilmente comprensibili a iniziare dalle sigle. Quello che è certo è che per gli utenti l'aria si fa sempre più pesante visti i continui aumenti dei costi.
Una notizia buona ce l'abbiamo però: sempre il Tavolo Tecnico ha definito le modalità per la sanatoria richiesta dall'OTUC per le utenze di Ponza, Ventotene e Sezze. Potranno così essere regolarizzati i contratti degli utenti dei tre comuni ultimi entrati nella gestione di Acqualatina senza penale alcuna. Attendiamo la sottoscrizione formale dell'intesa per fornire tutti i dettagli.

Ecco l'OdG della riunione del 14 marzo:                                                                    

  1. Relazione sulle  modifiche alla Carta dei Servizi in base alla delibera AEEGSI n. 655.
  2. Corso ADR settore idrico, comunicazioni.
  3. Proprietà di Idrolatina e pubblicizzazione, comunicazioni.
  4. Aggiornamento anagrafe delle associazioni OTUC
  5. Rimborso spese 2016, comunicazioni.
  6. Avvio della procedura di verifica della frequenza delle associazioni alle sedute alla luce dell’art. 5 del Regolamento OTUC
  7. Varie ed eventuali