MUORE FOLGORATO UN TECNICO DI ACQUALATINA •PDF• •Stampa• •E-mail•
Avvisi e Notizie

Massimo Massetti è il tecnico di Acqualatina rimasto folgorato mentre riparava la cabina elettrica dell'impianto idrico di Fonte La Penna a Sezze.

Il guasto è stato provocato dal solito e assurdo furto di rame che ha bloccato il flusso idrico. Purtroppo i furti di rame, con relativi danni per interruzione dell'energia elettrica,  stanno assumendo sempre maggiore importanza provocando disagi notevoli. Questa volta però a farne le spese con la propria vita è stato un innocente tecnico che stava semplicemente facendo il suo lavoro e di conseguenza i suoi familiari. E questo è inaccettabile.

Una azione di contrasto più efficace delle forze dell'ordine è sicuramente auspicabile unitamente alla messa in atto di misure automatiche di sicurezza nonchè misure contro i furti più efficaci da parte del gestore in maniera da ridurre il fenomeno colpendo duramente gli incoscienti autori dei furti.

Alla famiglia del povero Massimo vanno le nostre condoglianze  e tutto l'affetto degli utenti.