C.S. ACQUALATINA 26-01-2016 •PDF• •Stampa• •E-mail•

Latina, 26 gennaio 2016


COMUNICATO STAMPA

Arsenico: Ad Aprilia i valori sono nella norma e sotto controllo.
Sul sito di Acqualatina è possibile verificare i valori aggiornati trimestralmente.

In diversi articoli apparsi su stampa e siti web, vengono riportate le dichiarazioni del coordinatore di "Noi con Salvini" in merito alla quantità di Arsenico presente nell'acqua distribuita nel territorio di Aprilia.
È opportuno chiarire che i valori dell'Arsenico nel comune di Aprilia sono assolutamente nella norma e al di sotto dei limiti imposti dalla direttiva comunitaria in materia, ovvero 10 microgrammi/litro.
Peraltro, Acqualatina è stata il primo gestore del Lazio a rientrare nei limiti di rispetto della legge, riportando l'Arsenico nei valori consentiti, già a partire dal 2011, grazie a oltre 17 milioni di investimento su tutto il territorio e  alla realizzazione di importanti impianti di dearsenizzazione, tra i più grandi e performanti d'Europa.
È fuori luogo, dunque, lanciare accuse che possano destare preoccupazione nella collettività.
Per una corretta informazione sulla qualità dell'acqua erogata, basta consultare l'apposita sezione del sito web di Acqualatina (http://www.acqualatina.it/qualita-dell-acqua) riportante i dati sui valori delle acque, sempre aggiornati e suddivisi sia per Comune che per fonte di approvvigionamento.
Nello specifico, i dati sull'Arsenico vengono aggiornati trimestralmente. A giorni, infatti, verranno pubblicati i nuovi valori che andranno a coprire il trimestre gennaio-marzo 2016.
Detto ciò, come sempre, Acqualatina resta disponibile per chiunque voglia avere notizie certe e comprovate sulla gestione del servizio idrico integrato nel territorio.
Con quanto scritto, si spera di aver fatto chiarezza e fornito una corretta informazione ai cittadini-utenti.

Servizio Comunicazione Acqualatina S.p.A.