ACQUALATINA DIFFIDATA •PDF• •Stampa• •E-mail•
Avvisi e Notizie

LAtina, 20.11.2012

Sono state segnalate ad alcune associazioni OTUC   anomalie varie nella procedura di recupero crediti messe in atto da Acqualatina tramite agenzie esterne. Per fare chiarezza in merito e ristabilire eventualmente  la conformità delle procedure adottate  a quanto previsto dal Regolamento, l'Otuc nella persona del Presidente Villano ha inviato la seguente comunicazione all' A.D. dott. Besson e per conoscenza all'ing. Vagnozzi della STO:

 

Oggetto: Diffida per il mancato rispetto della procedura di recupero per morosità

In riferimento alle modalità del recupero del credito a seguito di morosità, concordate prima con l’ATO4 e deliberate successivamente dalla Conferenza dei Sindaci in data 29.07.2012, riscontriamo nostro malgrado, da numerose segnalazioni pervenute dalle varie associazioni aderenti l’OTUC e dai singoli utenti, che la procedura da voi effettivamente applicata risulta essere assolutamente contraria.

In effetti, con modalità del tutto arbitrarie, da parte della Vs società non vi è il rispetto dei termini previsti dalla Carta dei servizi, tanto più che assistiamo a telefonate con toni non conciliativi da parte di società incaricate (Euro service) anche solo dopo pochi giorni di ritardo dalla scadenza della fattura. Appare doveroso, dunque, domandarsi preliminarmente il motivo per cui ciò stia accadendo nuovamente e soprattutto se  e quale potrà essere l’entità di tali costi aggiuntivi posti a carico degli utenti.

Pertanto, Vi diffidiamo dal proseguire con tale modalità e di applicare quanto previsto e stabilito dalla Carta dei Servizi, senza prevedere costi aggiuntivi per gli utenti.

Certi che vogliate provvedere sollecitamente ad interrompere tali procedure arbitrarie ed onerose e, per conseguenza ripristinare il corretto andamento del recupero del credito, restiamo in attesa di un pronto e sollecito riscontro, con avvertimento che il perdurare di tali procedure ci vedrà costretti a mettere in atto ogni forma di sensibilizzazione e denuncia sul Vs operato.

Distinti saluti.

Latina, 20 novembre 2012

Il Presidente

Antonio Villano