TRUFFA ALL'ARSENICO •PDF• •Stampa• •E-mail•

A seguito dello svilupparsi del problema dell'arsenico nell'acqua potabile, giunge notizia che sono proliferate le offerte di dearsenificatori casalinghi fatte da pseudo-aziende senza molti scrupoli.

Informiamo i cittadini che i dearsenificatori sono impianti di una certa mole e complessità, non certo adatti a essere stipati sotto il lavandino di casa. Quindi grande prudenza quando si sentono offerte roboanti.

Inoltre in alcuni casi si sono presentate persone richiedendo il permesso di prelevare dell'acqua dal rubinetto di casa per effettuare le analisi per l'arsenico a nome del gestore a titolo gratuito. Precisiamo subito che nell'ATO4 Acqualatina non ha mai autorizzato nessuno a fare una cosa del genere. Dopo qualche giorno gli stessi personaggi tornano  presso l'abitazione segnalando un inquinamento gravissimo e proponendo soluzioni costosissime. Naturalmente la truffa è dietro l'angolo.

Una segnalazione a una associazione di consumatori  o un esposto a Polizia o Carabinieri è altamente consigliato.