RIMBORSO QUOTA DEPURAZIONE NON GODUTA •PDF• •Stampa• •E-mail•
Avvisi e Notizie

Giungono richieste di informazioni in merito alla restituzione di somme non dovute agli utenti che non usufruiscono del servizio di fogna e depurazione. Tale restituzione è stata sancita da una recente sentenza giudiziaria. L'iniziativa cui si fa riferimento è la richiesta al TAR presentata da una Associazione in tal senso, richiesta di cui questo Otuc è stato tenuto all'oscuro.

Per opportuna chiarezza, rendiamo noto che, sulla base degli elenchi degli aventi diritto prodotti da Acqualatina,  i criteri per il calcolo di quanto spetta ad ognuno sono stati da tempo concordati in un tavolo di concertazione da noi sollecitato tra ATO4 (Ing. Giovannetti), Otuc (Consiglio di presidenza composto da Lega Consumatori, Cittadinanza Attiva,Codacons, Codici) e Acqualatina.

La nostra proposta è stata condivisa per cui  agli aventi diritto verranno restituite tutte le somme versate per la depurazione. Inoltre verranno accreditati gli interessi legali sulle stesse somme. Infine non occorrerà presentare alcuna domanda in quanto il rimborso sarà automatico.

Poichè le procedure sono piuttosto complesse ed essendo ovviamente possibili errori materiali nei conteggi, l'utente che ritenga di avere diritto e non si vedrà arrivare alcun avviso in merito al rimborso o ritenga di poter richiedere un importo maggiore, potrà presentare una semplice richiesta per avviare gli opportuni controlli.

Riteniamo che il risultato ottenuto, grazie anche alla disponibilità delle altre componenti del tavolo, sia il massimo possibile e di pieno gradimento da parte degli utenti.

Il problema sollevato dal ricorso al TAR verte in particolare sulla tempistica del rimborso. Occorre precisare che il potere decisionale in merito è di competenza della Conferenza dei Sindaci che deve autorizzare la Segreteria Tecnica Operativa a disporre tramite Acqualatina il rimborso. Alla prima riunione possibile di tale Conferenza sarà quindi richiesta tale autorizzazione, riunione che dovrebbe tenersi entro marzo. E' comunque appena il caso di osservare che, secondo la normativa, il rimborso deve avvenire entro il 2014, per cui nessun addebito può essere fatto prima di tale data.

Sarà comunque nostra cura seguire l'iter burocratico della procedura in maniera da garantire ai cittadini i tempi più brevi possibili per ricevere le somme cui hanno diritto.

OTUC LATINA

 
19 MARZO: LETTURA DEI CONTATORI AD AMASENO •PDF• •Stampa• •E-mail•
Avvisi e Notizie

Nel comune di Amaseno da lunedi 19 marzo inizierà la lettura dei contatori. Il relativo comunicato stampa è disponibile cliccando qui

Per evitare a malintenzionati di approfittare della circostanza, ricordiamo che:

1- Nessuna somma di denaro può essere richiesta dal personale di Acqualatina

2. Ogni dipendente di Acqualatina deve essere in possesso di una tessera con fotografia e numero di matricola

3. Chiamando il numero verde 800 085 850 si può verificare l'identità del letturista.

4. Allo stesso numero è possibile fornire l'autolettura in caso di assenza.

OTUC LATINA

 

 
INTERRUZIONE NOTTURNA DEL FLUSSO IDRICO: NORMA 16.3.2012 •PDF• •Stampa• •E-mail•
Avvisi e Notizie
Acqualatina  informa che, al fine di eseguire verifiche tecniche sulla rete distributrice comunale,  nel Comune di Norma si effettuerà un’interruzione del flusso idrico

dalle ore 00:00 alle ore 5:00 di venerdì 16 marzo 2012.

La zona interessata dall’interruzione è:

Intero Comune.

Si prevede la normalizzazione del servizio alle ore 5:30, salvo imprevisti di cui si darà pronta informazione.

OTUC  LATINA

 
<< •Inizio• < •Prec.• 21 22 23 24 25 26 •Succ.• > •Fine• >>

•Pagina 21 di 26•